Introduzione Trekking Therapy

INTRODUZIONE alla TREKKING THERAPY

Una premessa necessaria
Quella che segue è una proposta di intervento dedicata a singoli individui e a i gruppi per lo sviluppo delle competenze personali e sociali. Una proposta per stare bene insieme, divertirsi, respirare aria pulita, godere dei grandi spazi aperti, conoscere posti nuovi, sperimentare il senso di libertà e di avventura, per raccontarsi, per comprendere meglio se stessi e gli altri.
Molto spesso, quando descriviamo la vita di tutti igiorni, utilizziamo un linguaggio ricco di immagini mentali e metafore come fare il primo passo, percorrere una strada, compiere un cammino, scalare le montagne, raggiungere la vetta e tante altre.
Nel mestiere di aiutare ci accorgiamo quanto sia necessario sostenere le persone nella costruzione di un senso del proprio vivere e l’esperienza ci dice che è possibile farlo andando incontro ai bisogni e alle aspirazioni che ognuno coltiva. Aiutare significa, oggi molto più di prima, incontrare le persone nei propri contesti di vita, nelle situazioni in cui trascorrono la maggior parte del proprio tempo. Gli interventi di supporto vengono realizzati in maniera domiciliare, oppure sul luogo di lavoro o anche nei trasferimenti da un luogo ad un altro che continuamente si devono fare per rispondere a i propri bisogni e a quelli delle persone che abbiamo vicino.
Rimane, in effetti, molto poco tempo per coltivare i propri desideri e le ambizioni, il piacere e lo svago, l’ozio. Pensiamo che ognuno possa contribuire al proprio benesse e a quello degli altri, impegnandosi a migliorare la qualità di quel tempo disponibile.
Sappiamo, anche grazie a molti studi e evidenze scientifiche, che l’apprendimento, lo sviluppo dell’empowerment e il cambiamento sono più raggiungibili in contesti di piacere e di divertimento, in quanto tali condizioni facilitano la connessione psicofisica profonda con se stessi e con gli altri.
In questo quadro si inserisce la nostra proposta di portare il sostegno alle persone anche nel tempo libero.

Che cos’è la Trekking Therapy?
Con questo termine vengono indicate molte e diverse attività che hanno come denominatore comune i benefici che è possibile trarre dall’integrazione tra gli strumenti di aiuto alla persona per lo sviluppo personale e la pratica del camminare in ambiente naturale, in gruppo. Esistono anche molte altre denominazioni per questo genere di attività: Psico Escursionismo, Trekking Talk Therapy *, Psico Trekking, Camminata Consapevole, sono solo alcune delle diciture più diffuse che possono rientrare nella più generica definizione di Outdoor Therapy.  Questo indica il crescente interesse delle persone per i modelli di “conoscenza di sé”, sempre più orientati alla comprensione delle connessioni che esistono tra la persona e l’ambiente naturale.
Si tratta quindi di utilizzare al meglio tutto il potenziale che l’esperienza del camminare in ambiente naturale e in gruppo offre per migliorare le proprie competenze personali e sociali: essere capaci di ascoltare se stessi e gli altri, comprendere e elaborare le proprie sensazioni e i propri pensieri, fare scelte in modo più consapevole.
Un intervento professionale di sostegno, cura e formazione, un’attività orientata a promuovere benessere e cambiamento in modo intenzionale e strutturato.

Perche ora?
La crescita negli ultimi anni di queste tipologie di proposte professionali sempre più varie, differenziate e articolate, è dovuta a diversi fattori.
Per primo, l’esperienza dell’isolamento sociale a seguito degli eventi legati alla pandemia di Sars-Covid 19 ha portato le persone a scegliere di trascorrere maggiormente il proprio tempo libero in ambiente naturale.
Inoltre, la consulenza alla persona è vissuta oggi con meno giudizio sociale. Le persone si avvicinano al sostegno psicologico non solo per risolvere o gestire un momento di difficolta ma anche per investire su di sé e sviluppare le proprie competenze personali e relazionali.

La proposta è articolata in una serie di laboratori-escursione aperti a tutti, durante i quali fare esperienza del potenziale della Trekking Therapy e allenare le capacità e le competenze psico-escursionistiche.
È possibile partecipare ai singoli laboratori.
Calendario dei laboratori-escursione
Istruzioni per partecipare ai laboratori-escursione
È in progetto la realizzazione di un’esperienza intensiva di Trekking Therapy, una traversata a piedi di più giorni.

Le attività sono coordinate e condotte da Luca Barletta
psicologo clinico e di comunità, Guida Ambientale Escursionistica, iscrizione Lagap n. 805, ex lege 04/2013

* Per un approfondimento: Bonini L., Maccioni N., Tamanza G. (2021) Andando a Piedi. Teoria e pratica della Trekking Talk Therapy. Edizioni centro Studi Erickson, Trento. 

Per fissare un colloquio/incontro preliminare, contattare:
tel. 3343058422 oppure info@comeformazione.it